Il blazer da indossare ora

Tra i capi piú versatili di ogni stagione, ma soprattutto delle stagioni di passaggio come la primavera e l’autunno c’é il blazer. Una volta faceva tanto signora, ma oggi non é piú cosí. Diciamo che il blazer é stato sdoganato grazie allo street style, ha assunto nuova vita con i jeans e i tacchi, si é trasformato in capo di culto come la giacca in pelle e ben presto le donne lo hanno adottato come capo salva vita: se infatti non sai proprio cosa mettere, prendi un blazer e sei a posto. Da questo punto di vista possiamo dire, che il blazer é un capo super basico da avere in armadio: insieme alla classica camicia bianca, un bel paio di jeans e una scarpa nude col tacco alto, diventa un must have.

Foto: Zen; completo H&M

Foto: Zen; completo H&M

Foto: Robert Krumpak; blazer Mango

Foto: Robert Krumpak; blazer Mango

Foto: Robert Krumpak; blazer Zara

Foto: Robert Krumpak, blazer Zara

Foto: Lost Production; blazer Character

Foto: Lost Production; blazre Character

La mia collezione di blazer é pressoché infinita. Stando molo in giro e avendo bisogno di capi versatili da usare, buttare, riprendere e piegare, direi che il blazer fa proprio a caso mio. Quello nero é strettamente necessario, ma questa stagione vuole molto altro ancora. Al primo posto ci sono, ancora una volta, i blazer in velluto e poi tutti quelli stampati a fiori, che sono molto di tendenza. Mi piacciono, perché danno un twist all’outfit cosí, come i blazer a righe, sempre ultra chic. Li abbinate con una semplice maglietta bianca e siete a posto. Visto che settembre promette ancora temperature elevate, direi che questa combinazione é davvero perfetta.

Foto: Robert Krumpak; blazer Esmara by Heidi Klum

Foto: Robert Krumpak; blazer Esmara by Heidi Klum

Foto: Robert Krumpak, blazer Mango

Foto: Robert Krumpak, blazer Mango

Foto: Robert Krumpak, blazer Mango

Foto: Robert Krumpak, blazer Mango

Foto: Robert Krumpak, blazer H&M

Foto: Robert Krumpak, blazer H&M

Non sottovalutate il blazer bianco: é davvero elegantissimo e vi rende speciali in tutte le occasioni, quindi non tenetelo in armadio, é un peccato, tiratelo fuori anche con il jeans, con un pantalone grigio o crema, con il verde militare e il beige…il bianco sta bene con tutto! Devo spendere due parole anche sulla lunghezza del blazer, che secondo me é davvero cruciale. Meglio che sia lungo, in quanto quelli corti tendono ad allargare i fianchi e stanno bene solo alle altre e magrissime. Il blazer dovrebbe essere sfiancato e con fodera, in quanto deve cadere in modo giusto, senza fare troppe pieghe. Non é strettamente necessario che abbia bottoni: se avete un seno grande non abbottonatelo!

Foto: Zen, blazer Weekend Max Mara

Foto: Zen, blazer Weekend Max Mara

Foto: Robert Krumpak, blazer H&M

Foto: Robert Krumpak,  blazer H&M

Foto: Zen,  blazer Esmara by Heidi Klum

Foto: Zen, blazer Esmara by Heidi Klum

Foto: Zen, blazer Berenice

Foto: Zen, blazer Berenice

Foto: Zen, blazer Dixie

Foto: Zen, blazer Dixie

Come vedete dalle foto, la selezione di blazer che ho in armadio é vasta e alcuni colori si ripetono; é cosí in quanto il mio gusto é definito e tendo a scegliere sempre le cose simili. Vi consiglio quindi un blazer color cipria, lo metterete quanto quello nero ed é incredibile con quanti colori riesca a convivere!  Io tengo sempre uno sul sedile posteriore della macchina, insieme alla giacca in pelle viene sempre in bene, soprattutto di sera, quando le temperature si abbassano molto. Insomma, questa é la sua stagione, quindi non fatene a meno!

Foto: Zen, blazer Mango

Foto: Zen, blazer Mango

Foto: Zen, blazer Zara

Foto: Zen, blazer Zara

Foto: Zen, blazer Motivi

Foto: Zen, blazer Motivi

Foto: Lost Production, blazer JCrew

Foto: Lost Production, blazer JCrew

E per aggiungere ancora qualcosa a suo favore, posso dire che il blazer si porta sempre, anche d’inverno sotto al cappotto, quindi é sempre una spesa sensata e giustificata e spero che qualche marito mi stia leggendo! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.