La moda non é fatta solo per chi é magro

Spesso quando parlo di moda, oppure ho l’occasione di confrontarmi con un pubblico completamente femminile per dare consigli di stile, c’é qualcuno che a un certo punto interrompe e dice: Ok, peró la moda é fatta solo per chi é magro. A quel punto in sala scende il silenzio e ho sempre l’impressione che quella frase rimanga in aria, pensata da molte donne, ma detta da poche. Quando il germe dell’essere “grassa” e fuori posto, o meglio fuori dagli standard che la moda e l’universo di Hollywood ci offrono, si insidia dentro di noi e mette radici profonde, trasformandosi ben presto in un albero che é quasi impossibile sradicare. I suoi frutti sono velenosi e ció che é ancora piú tragico, é che avvelenano anche chi ci sta intorno. Ma premetto: questo non vuol essere un articolo con consigli di moda per ragazze o donne oversize, quanto piuttosto un’ode al nostro essere femmine, in tutti i sensi, anche con la cellulite, le striature, il sedere grosso e le cosce ancora di piú. Il corpo é un tempio che va rispettato, onorato e curato, proprio come l’anima e immagino sappiate che si tratti di un tutt’uno.

Fete and Flora

 

Alex LaRosa

Gavyn Taylor

Cosí mi sono messa a cercare immagini di ragazze formose e super fashion, blogger che non si crucciano per una gonna troppo stretta, un pantalone a vita alta, o un blazer che non si chiude a causa del seno straripante e ho trovato queste donne bellissime. Con la mente ritorno a Miami, una delle mie cittá preferite, mi rivedo in spiaggia, sotto l’ombrellone, sempre attenta a catturare con lo sguardo le donne che mi stanno accanto. E vedo queste Americane davvero bellissime, molte nere o mulatte, tanto, ma proprio tanto sovrappeso, eppure indossano costumi con le ruches, molto bianco e colori accesi, rossetto rosso anche in spiaggia, unghie curatissime e pelle super liscia e sapete cosa accade? Che io i chili di troppo proprio non li noto. Ogni qual volta ho la fortuna di intervistare qualche make-up artist di fama mondiale, che puntualmente rende incantevole le modelle alla settimana della moda di Milano, Parigi, o New York, mi dice sempre le stesse cose. Che la bellezza é solo come uno si sente, come si comporta, cosa dice, com’é nei confronti degli altri, quanto si cura e quanto conosce se stesso. Che il rossetto rosso ti dona sempre sicurezza e un ottimo taglio di capelli ti rende bellissima, ma la cosa piú importante é sentirsi tali e non aspettare che cosmetici o persone facciano il miracolo.

Gabi Fresh

Musings of a Curvy Lady

Beauticurve

E ritornando alle foto di questo articolo devo dire, che queste donne sono semplicemente stupende. Ok, non sono magrissime, ma che importa? Hanno un modo di indossare gli abiti che é unico, ognuna ha il suo stile, ognuna lo interpreta a modo proprio. Dalle foto immagino che siano donne forti, indipendenti e felici della vita che conducono. Usano la moda per sentirsi bene e non ne sono vittime, anche nel senso che non si crucciano troppo se devono fare acquisti nel reparto plus size, oppure non trovano subito il reggiseno giusto, o magari sognano Chanel per poi scoprire che quella giacca non esiste in versione 52. Ma, ripeto, chi se ne importa! Moltissime volte ho avuto l’occasione di incontrare Elena Miroglio, mitica fondatrice del marchio per taglie forti Elena Miró e mi ha sempre parlato della sua passione per il colore e del fatto che le donne con le curve non devono portare solo in nero, anzi! Il suo consiglio? Usare il nero per la parte di sotto e i colori per quella di sopra, che illumina il volto, puntare molto sugli accessori e imparare a scegliere i tacchi giusti.

Nicolette Mason

A Sequin Love Affair

Alex Michael May

Come vedete dalle immagini, le donne plus size possono scegliere righe e fiori (chi dice che sono proibiti?), il rosa e il rosso, pizzo a volontá e tacchi alti, perché una gonna midi va sempre esaltata con una bella scarpa. Anche il crop top puó essere una soluzione se lo si sa portare, magari con un balzer sopra, oppure con un cardigan piú lungo. Ci sono sempre tante opzioni moda e tanti corpi diversi, tante donne che svettano sui tacchi in giro per il mondo, oppure preferiscono le sneakers per avere il passo piú rapido. Di qualunque categoria facciate parte una cosa é certa: la moda é per tutti e lo stile non é legato al peso, alla bellezza o agli anni. E, se mi permettete, in tempi come questi lo si puó gustare e assimilare, piano piano, come un ottimo gelato in una calda serata estiva.

2 Comments

  1. Maura

    Ciao, è verissimo quello che dici. Anche io ho notato. La bellezza non è tutto se non lo sai indossare.

    • Lorella Flego

      Grazie Maura! Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.