Le scarpe basse da scegliere ora

Devo dire che portare scarpe basse non é proprio facile, nel senso che quando una donne é abituata al tacco o al mezzo tacco, fa poi un po’ di fatica a vedersi in ballerine o scarpe da ginnastica. In realtá la moda di questa estate propone davvero tanti modelli carini che, pur non avendo il tacco, mantengono intatta la femminilitá. Inoltre non dimenticatevi delle kitten heels, ovvero i mini tacchi, che non saranno proprio stratosferici in quanto a bellezza, ma sono ben comodi e contribuiscono indubbiamente a creare un nuovo look. Se siete pronte vi porto nel fantastico mondo delle scarpe basse e, con un po’ di fortuna, ci sara’ anche qualche modello di gradimento agli uomini.

Uterque Italy

Uterque Italy

Uterque Italy

Uterque Italy

Ballerine sí, ma non troppo tonde. Ora é chiaro che la ballerina di per sé nasce con la punta tonda, ma se esagerate rischiate di avere l’effetto bambina per bene, che sará anche simpatico, ma magari non a 50 anni. Optate quindi per le punte, che tuttavia non devono essere esagerate, in quanto poi sono scomode. Occhio a chi ha il piede grande, perché ovviamente le punte lo allungano. Se avate una pianta magra e una caviglia altrettanto snella, potete scegliere anche i cinturini in stile Mary Jane. Vanno di moda, se poi sono arricchiti da pietre o piume, ancora meglio.

Uterque Italy

Uterque Italy

Uterque Italy

Uterque Italy

In commercio trovate anche modelli che pendono ippirazione dal guardaroba maschile: sono ottimi con le gonne super femminili e, se avete una buona altezza, anche con le gonne a tubino. In ogni caso stanno benissimo con i pantaloni, eleganti e jeans, quindi in realtá sono molto portabili. Il 2019 é l’anno dei tacchi stranissimi e la moda vuole che non siano alti; questo li rende indubbiamente piú portabili, ma c’é comunque il fattore estetico da tenere in considerazione, in quanto non sono propriamente belli. Forme arrotondate, coni, applicazioni di ogni tipo: magari basta abituarsi, o forse anche no, dipende dai gusti!

Uterque Italy

Uterque Italy

Uterque Italy

Uterque Italy

Devo spendere una parola anche sulle mules, ovvero la scarpa bassa che infili, aperta dietro; io ho sempre il terrore che camminando uno le possa perdere, ma magari é una mia fissazione. Le mules sono tanto di moda e rappresentano una soluzione alternativa al sandalo basso, essendo chiuse davanti le si puó portare con le calze a rete, quindi sono l’ideale per la stagione di mezzo. Tra le scarpe basse ci sono ovviamente anche i sandali aperti, quelli col tacco quadrato, quindi non prettamente rasoterra e va bene cosí. Ora é ancora un po’ presto per metterli, ma tra qualche mese via a pedicure perfette e sandali sgargianti.

Uterque Italy

Uterque Italy

Pretty Ballerinas

Pretty Ballerinas

Pretty Ballerinas

Pretty Ballerinas

Anche le scarpe da ginnastica sanno fare la loro bella figura, i modelli attuali sono giganti, quindi bisogna proprio abituarsi all’effetto ottico, in alternativa scegliete quelle semplici in tela o pelle, magari bianche, che cosí non si sbaglia mai. Infine i mocassini, in quanto questa primavera ce ne saranno davvero tantissimi e sono davvero carini con i pantaloni; non si tratta di mocassini classici, ma di modelli anche abbelliti da fasce, perle, borchie, oppure bicolore, la scelta é varia e credo che ognuna di noi possa facilmente trovare il modello che le aggrada di piú.

Pretty Ballerinas

Pretty Ballerinas

Pretty Ballerinas

Pretty Ballerinas

Pretty Ballerinas

Allora, viva le scarpe basse!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.