Obiettivi da raggiungere a quarant’anni

Sia chiaro, sono i miei, però ho pensato di condividerli con voi, perché scrivere un blog vuol dire mettersi un po’ a nudo e quindi parlare a cuore aperto. A quarant’anni hai alle spalle giá un bel po’ di lavoro e anche idee più o meno chiare su ciò vuoi dalla vita. Se hai fortuna hai anche un po’ di tempo a disposizione per riordinare le idee e fare una bella lista di prioritá. Insomma, i quarant’anni sono secondo me un ottimo traguardo e l’inizio di una seconda vita, nella quale si é molto consapevoli della propria femminilitá e forza e con le idee un po’ più chiare nei confronti della vita, dei figli, degli uomini, dei rapporti e del lavoro. Insomma, evviva le quarantenni (che poi sarebbero le nuove trentenni, ma questa é un’altra storia!).

Foto: Pinterest

Più disciplina

Ordinate gente, ordinate! La disciplina é fondamentale perché vi fa lavorare meglio e risparmiare tempo. Avere un’agenda con gli orari ben precisi vi fará capire più facilmente dove incastrare caffé, ginnastica, amiche e giri per i negozi. In generale essa é fondamentale per vivere meglio…ad esempio avere disciplina nel tenere a posto la casa fa guadagnare tempo e vi fa stare meglio, in quanto vivere in un ambiente ordinato é di fondamentale importanza.

Piú viaggi

Nella mia vita ho speso davvero tanti soldi per viaggiare e non mi é mai dispiaciuto. Mi posso semi dimenticare dell’ultima borsetta Chloé che ho comperato e che sembrava vitale, ma dei miei viaggi in America mai. Viaggiare é un po’ una sfida con noi stessi, perché ci porta in posti sconosciuti, con persone e culture diverse, é un mettersi in gioco e poi riprendere fiato, magari ritrovare se stessi, oppure guardare alla vita da un altro punto di vista. Viaggiare fa sempre bene.

Foto: Club Med Magazine

Abbiate obiettivi definiti

É un po’ come avere la lista della spesa: quando entri in negozio sai esattamente cosa ti serve, altrimenti giri disperata per le mensole e, ovviamente, comperi un sacco di scemenze. Abbiate degli obiettivi chiari, scriveteli e segnate anche i passi, grandi e piccoli, per raggiungerli. Anche in questo caso risparmierete tempo e sarete più concentrate su ciò che volete veramente. Monitorare successi e insuccessi é infatti molto importante, non dimenticatelo.

Trasformate il negativo in positivo

Un po’ nel senso del bicchiere che é mezzo pieno e non mezzo vuoto. ma lavorate anche su voi stessi, smussate gli angoli, lavorate sulle parti del vostro carattere che non funzionano e vi creano difficoltá. E non crucciatevi, ma trasformatele in qualcosa di positivo, in fonde siete sempre voi, nel bene e nel male. Rendersi conto delle proprie manchevolezze é giá un ottimo traguardo raggiunto!

Foto: Love Kates

Seguite i vostri sogni

Quando se non ora? Immagino che i figli non siano proprio neonati, e se lo sono nulla di grave, prendetevi comunque tempo per sognare e sappiate che avete tutto il diritto di realizzare le vostre fantasie. Tentate, rischiate, buttatevi, a 40 anni lo potete proprio fare! Questo é un ottimo momento per ascoltare di meno gli altri e concentrarsi di più su se stesse. A volte abbiamo la tendenza a pensare di essere stupide, perché sogniamo cose che magari per gli altri sono assurde, eppure, mie care, i sogni sono sogni, non é detto che bisogna condividerli con il mondo.

Siate in forma

Fare ginnastica aiuta tantissimo non solo la mente, ma anche il corpo. Stare in forma richiede tempo e sacrificio, ma a lungo andare é proprio l’unico modo che avete per pulirvi dai pensieri brutti, concentrarvi sul potere interiore e al contempo sulla forza dei muscoli. Sappiate che corpo e mente sono strettamente connessi, quindi é utopico pensare di avere successo nel lavoro e al contempo un corpo trascurato. E la scusa che non c’é tempo non regge!

Foto: Glamour UK

Leggete di più

Che tragedia, leggiamo davvero pochissimo! E in giro ci sono cosí tanti libri bellissimi che é davvero un peccato perderli. Vi consiglio di leggere anche libri alquanto semplici sulla motivazione, sull’universo femminile, con aforismi e frasi celebri che sanno tirarci su il morale. Manuali che davvero fanno bene, soprattutto in questi tempi veloci e non proprio gentili. E poi questi libri hanno il grande pregio di non richiedere una continuitá nella lettura, ma li leggete quando riuscite, il che é davvero comodo.

Siate offline

Spegnete tutto, senza sensi di colpa. Scoprirete che il mondo va avanti anche se sabato e domenica tenete il telefono spento e il computer pure, andate al cinema e poi a cena. Il mondo sa essere davvero molto gratificante quando si ha la forza di spegnere gli aggeggi elettronici che, se da una parte semplificano molto, dall’altra non ci fanno proprio vivere. Essere offline é un grande lusso, ma si tratta sempre del vostro tempo, quindi prendetevelo!

Foto: Kikki.K

Lavorate sulla consapevolezza

La consapevolezza di voi stesse, di essere donne che comunque hanno vissuto giá un bel pezzo di vita e quindi sanno dare qualche ottimo consiglio. Abbiate stima di ciò che fate, di ciò che siete e di tutto quello che avete raggiunto sino ad ora. Molti sono i traguardi che avete giá superato e molto ancora farete, quindi siate consapevoli di questa grande forza. Nessuno ve la può togliere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.