Quante trecce nella stagione calda

Sono il nuovo accessorio moda e anche la pettinatura che piace a tutte. Ormai le trecce si fanno sui capelli lunghi e su quelli corti, quasi senza differenza. Hanno sostituito le code di cavallo e gli chignon, conquistando un posto al sole anche nel campo delle spose. Ormai infatti sono proprio le trecce ad adornare i capi delle donne nel fatidico giorno del sí. Richiedono pratica, questo è certo, ma anche spensieratezza; la moda infatti non le vuole super riuscite, ma piuttosto morbide e spettinate al punto giusto.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Basse, alte, laterali, due, una, o chi più ne ha e più ne metta, io le trovo stupende anche se, sinceramente, riesco a fare solo quella classica, ma mi impegno e ho voglia, quindi rimango ottimista. Se avete voglia di dare un’occhiata su internet e Youtube troverete davvero tanti tutorial e molti sono fattibili. In caso contrario potete sempre optare per una treccia finta, magari messa su un cerchio e il gioco è fatto! Risolve tanti problemi ed è una soluzione pratica anche per una serata un po’ particolare e diversa. L’importante è tentare!

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Infine ricordate che i capelli fermati in una treccia soffrono molto di meno che quando vengono stretti da un elastico in una coda di cavallo. Quindi ecco un’altra buona ragione per imparare a farle!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.