Il villaggio abbandonato che ti tocca l’anima

Si chiama Kotli e si trova in Istria. Molto probabilmente non ne avete sentito mai parlare, ma è di certo un luogo da vedere e da percepire. Molti dicono, che assomiglia a Pamukkale, il famoso complesso di sorgenti minerali nel sud-ovest della Turchia, con pozze terrazzate poco profonde e dall’inconfondibile color turchese. Ma queste terme naturali sono molto più vicine e rappresentano una vera attrazione per i visitatori di tutto il mondo. Le piscine turchesi poco profonde sono create dall’acqua di fiume  e dalla sedimentazione minerale e sono un luogo ideale per rilassarsi. Questo paradiso naturale si trova nella parte settentrionale dell’Istria e attira i suoi visitatori con la natura incontaminata, le cascate e le piscine turchesi. Ma non preoccupatevi, qui non c’è il turismo di massa. 

Foto: Instagram

Foto: Instagram

Foto: Instagram

Foto: Instagram

Foto: Instagram

Il villaggio di Kotli si trova tra le città di Pinguente e Pisino, e il suo insediamento più vicino, Hum, conta solo trenta abitanti. Nella valle il fiume Quieto ha creato delle rientranze nel calcare, da cui prende il nome questo insediamento. Questo luogo magico è l’ideale per fare il bagno, ma purtroppo durante l’estate, a causa della siccità, le piscine si prosciugano. Tuttavia quando piove, questo luogo si trasforma in una vera e propria oasi termale naturale. Il villaggio di Kotli è un’oasi verde nell’antico regno dei mulini. Una vola c’erano ben 60 mulini in funzione, di cui solo uno è ancora funzionante. Un tempo, questo villaggio era una delle regioni economiche più attive del comune di Hum, noto per i suoi sarti e mugnai. Ancora oggi i visitatori possono vedere il vecchio mulino che sfida il passare del tempo.

Foto: Instagram

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Instagram

Un tempo qui vivevano 17 famiglie, che però hanno iniziato a lasciare questo villaggio negli anni ’60. Sebbene abbandonato, Kotli attira ancora visitatori con la sua oasi naturale, stupenda in primavera e autunno. In estate, questa regione è secca, quindi si può passeggiare intorno alle piscine vuote. Molti stentano z credere che un’oasi del genere esista nella piccola Istria: un luogo di pace e tranquillità, con vasche idromassaggio naturali e, naturalmente, un’ottima cucina istriana locale. Che dite, ci facciamo un pensierino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.