Aggiungiamo un tocco chic con i guanti

Spesso vengono scelti in modo veloce, magari presso la bancarella di turno. I guanti hanno in realtá un ruolo molto importante nel guardaroba femminile e possono venir utilizzati per creare uno stile chic ed elegante. Siccome l’inverno é alle porte e, almeno in teoria, le temperature di dovrebbero abbassare, ecco che scegliere il guanto giusto diventa fondamentale. Corto, lungo, di pelle, lana, con inserti in eco pelliccia, accessori di perle e strass, con un fiocco. I modelli sono molti e direi che sono tutti da avere.

Gucci via Netaporter

Portolano via Netaporter

Gucci via Netaporter

Johnstons of ElginWoven via Netaporter

Johnstons of ElginWoven via Netaporter

Loro Piana via Netaporter

Se amate combinare guanti, berretto e sciarpa, allora direi che non avrete problemi. Questi set fanno davvero la differenza e mentre per un capo spalla bisogna spendere parecchi soldini, per questi accessori molto di meno. Se ad esempio avete un cappotto nero, del quale siete giá un po’ stufe, acquistare un set di questo tipo potrebbe davvero aiutarvi a dare nuova vita al cappotto. Se pi aggiungete una bella spilla vintage, magari sul berretto, sulla sciarpa, o sul bordo di un guanto, allora avrete tra le mani un piccolo capolavoro.

Saint Laurent via Netaporter

Portolano via Netaporter

Valentino via Netaporter

Portolano via Netaporter

Johnstons of ElginWoven via Netaporter

Dries van Noten via Netaporter

Quest’anno vanno tanto i guanti in pelle, che in un certo senso ritornano sulla scena, anche se sono sempre stati presenti. In versione a tre quarti sono davvero chic, perché si portano con i cappotti dalle maniche piú corte, in modo che il guanto sia ben visibile. Potete poi giocare con i contrasti, ad esempio scegliere un guanto rosso, che sotto le feste va sempre bene, e abbinarlo a un rossetto in tinta. Oppure optare per un qualcosa di leopardato o zebrato: le stampe animalier non hanno ancora stufato e mi sa che non saranno mai fuori moda, anzi, hanno la magica capacitá di cambiare le carte in tavola e rendere tutto piú grintoso.

Agnelle via Netaporter

Johnstons of ElginWoven via Netaporter

Fendi via Netaporter

Gucci via Netaporter

Agnelle via Netaporter

Loro Piana via Netaporter

Nel dubbio, puntate sul cammello e sul nero, colori con i quali non si sbaglia mai e che sono davvero eterni. Un guanto ben curato e trattato bene puó durare davvero a lungo, quindi val la pena scegliere una lana calda, un lunghezza giusta e magari qualche dettaglio in piú. In fondo guardiamo sempre le mani e quindi anche i guanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.