Anche la sposa curvy fa tendenza

Le donne sono belle tutte e di questo sono certa. Anzi, direi che é proprio il nostro essere così diverse le une dalle altre a renderci stupende. Ognuna a modo proprio. Negli ultimi anni la moda é diventata molto inclusiva ed anche se é vero che in passerella più o meno sfilano solo le donne filiformi, in realtá quasi ogni marchio ha anche una fetta di guardaroba dedicato alla donna con le curve. Ciò vale anche nel capo delle spose, che giustamente vogliono essere splendide e perfette nel giorno del matrimonio, con un abito che le valorizzi e le faccia sentire bene. Di fondamentale importanza é quindi scegliere l’abito giusto, quello dal taglio perfetto, dalla lunghezza appropriata e anche fatto di un materiale che sappia valorizzare la donna. Da Qualcosa di Blu a Trieste (via Armando Diaz 16A) trovate una vastissima scelta di abiti da sposa, ma anche una consulenza super professionale che vi permetterà di scegliere l’abito piú bello, adattarlo alle vostre curve e vivere così la favola da mille e una notte che tutte sogniamo. Ecco alcuni consigli utili.

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Partiamo con la scelta dello scollo

Se riuscite a capire cosa vi piace in questo senso, siete a cavallo! Infatti di scolli ce ne sono tanti: a barchetta, all’americana, a V, rotondo, a cuore, con spalle nude. Tenete sempre in considerazione che un seno generoso va evidenziato, ma al contempo ci vuole anche il supporto giusto, quindi pensate e spalline lievemente più larghe e anche al reggiseno incorporato, dettaglio che molti abiti oggi propongono, giustamente, perchè così non si rischia di sbagliare la scelta dell’intimo. Lo scollo all’americana non va bene per chi ha spalle molto larghe e seni pronunciati; quello a barchetta può essere anche rischioso; ottimi quello a V e a cuore.

Attenzione alla gonna

La moda meglio riuscita, o meglio lo stile più sofisticato, è sempre quello che si appoggia sui contrasti. La cosa giusta è quindi trovare i contrasti e poi metterli in equilibrio, che non è cosa da poco, da da Qualcosa di Blu vi sapranno consigliare molto bene, anche perchè hanno tantissimi anni di esperienza. La cosa piú facile è scegliere la gonna in contrasto con il pezzo di sopra, quindi non un unico materiale, ma spezzare l’abito. Un abito completamente di pizzo non va bene, meglio scegliere ad esempio un abito col corpetto di pizzo e la gonna svasata. Le linea a sirena vanno bene anche per le donne con fianchi prominenti, magari accentuate da una schiena nuda: ma attenzione, ci vuole sempre l’altezza giusta!

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Foto: Qualcosa di Blu – Trieste

Non tutti i materiali vanno bene

Quelli pesanti e rigidi sono da escludere. Quindi un abito di mikado va meno bene di uno di raso, il pizzo fitto e intenso può risultare troppo. La cosa da fare, anche in questo caso, è equilibrare il tutto. La donna curvy ha sempre bisogno di materiali che seguano il corpo e il suo essere femminile, quindi morbidi, leggeri e gentili come il vento d’estate. Quelli rigidi sono sempre belli sui manichini, ma poi vi sedete, ballate e scatenate e alla fine sono pasticcio. Evitiamo.

Piccolo e grande a confronto

Se il corpo è grande, allora dovete scegliere dettagli piccoli; ad esempio il bouquet di fiori, i gioielli, i dettagli nei capelli la borsetta, il velo. Evitate cose giganti, perchè serviranno solo a rendere la figura piú pesante e non è ciò che volete. E poi ascoltate i consigli di chi può darvi una mano e aiutare a valorizzare le parti del corpo che sono davvero belle, minimizzando quelle che magari hanno bisogno di qualche correzione. Non dimenticate che ogni donna ha il suo abito da sposa perfetto, basta scegliere con intelligenza e soprattutto senza fretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.