Cinque stili invernali ultra femminili

Ecco cinque idee diverse di come vestire e che pezzi scegliere, ovviamente tratti dal nostro guardaroba invernale. Sono pezzi eterni, quindi scommetto che già li abbiamo, sono un ottimo investimento e a volte è bene sapere come mettere insieme pezzi che abbiamo indossato mille volte. In fondo è tutta una questione di ispirazioni, aggiungere gli accessori giusti e un tocco di femminilità. E poi divertirsi, amiche mie, perchè in tempi come questi dobbiamo cercare il bello anche nelle cose più piccole.

Qualcosa di peloso

E mentre scrivo rido sotto i baffi, perchè le giacche ultra pelose sono davvero una passione ed è impossibile non notarle. Impegnative? Un po’, ma tutto dipende da ciò che scegliamo di indossare sotto. Se le mettiamo con un bel jeans e un tronchetto, sono davvero fattibili e creano sempre la differenza.

Foto: Getty

L’eleganza dei colori scuri

Ce li abbiamo tutte e sebbene siano visti e stravisti, rimangono comunque un classico. Un completo nero, semplice, gessato, con pantaloni morbidi, oppure giacca/abito sono una scelta chic e adatta a tutti i momenti della giornata. Per ravvivare la parte superiore si può optare per una camicia chiara, una stampa floreale, qualcosa di pizzo, ma anche una semplice Tee shirt da indossare con una collana importante.

Foto: Getty

Il tocco animalier

Basta la borsa, lo stivale, la cintura, oppure la gonna midi, il pantalone, la giacca. Un unico pezzo stampato animalier che dona a tutto l’outfit un tocco unico e pieno di grinta. Adatto a tutte le età, anche in questo caso possiamo dire che il capo animalier non solo fa la differenza, ma è eterno, quindi si tratta di un ottimo investimento da qui ali 2030. Non male davvero.

Foto: Getty

Il pantalone crop e super largo

È quasi una gonna pantalone, dipende dai punti di vista. Il pantalone largo e corto è bello in tutte le sue versioni, anche con la scarpa bassa. La cosa importante è giocare bene sul pezzo di sopra, che deve essere comunque in sintonia, quindi non largo, direi piuttosto attillato e magari abbinato a una giacca in pelle, o un cappotto importante.

Foto: Getty

L’eternità dei quadretti

Io li adoro e questo già lo sapete. Credo che uno dei miei investimenti migliori siano i cappotti Vichy. Si portano con tutto e stanno davvero bene in tutte le salse. E poi si può giocare col marrone, nero, toni pastello, blu, ce ne sono veramente di tutti i tipi. Io non spendo mai tantissimi, molti dei miei cappotti sono Dixie e Mango, quindi davvero a portata di portafoglio, e fanno sempre una gran figura. Mai dimenticarsi dell’importanza del cappotto.

Foto: Getty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.