Il makeup viola da tentare a primavera

Devo dire che mi diverto sempre a creare look nuovi, se poi si tira in ballo il viola, beh, sono sempre ultra felice. È uno dei miei colori preferiti, soprattutto nella sua versione chiara, lilla e lavanda, il suo significato è il risveglio dell’anima e rappresenta il controllo della razionalità sull’emotività. È la congiunzione tra il corpo e la mente. Se credete almeno un po’ all’influsso dei colori sul nostro corpo e sulla nostra vita, allora non vi resta che provarlo.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Questa primavera ci sono davvero tante palette a tema, una più bella dell’altra, con molte tonalitá di viola, che spesso sfocia nel rosa. Beh, il rosa sarebbe un altro tema da aprire…avete visto quanto é stato usato ad esempio alla cerimonia degli Oscar? Non é un caso, perché dona sempre tanta femminilitá. Il lilla va combinato con i colori pastello, ma sta benissimo anche con il bronzo e poi lo potete sfumare con altre tonalitá di viola, ricordandovi sempre questi passaggi:

  • La parte interna dell’occhio deve rimanere la più chiara. Questo effetto si può ottenere anche con l’aiuto di una matita champagne. Fate attenzione al fatto che non sia troppo dura, se no sa irritare e anche l’effetto non sará buono.
  • La parte mobile della palpebra rimane sempre più chiara di quella esterna. Sfumate i colori scuri sempre verso l’alto, altrimenti appesantiscono l’occhio e donano qualche anno in più – cosa che ovviamente non vogliamo.
  • Via libera a matite e mascara, anche colorati, perché la stagione calde permette anche colori al di fuori del classico nero.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Se giocate con l’ombretto viola é bene tenere le labbra al naturale. Ci sono ovviamente anche makeup che prevedono l’uso di rossetti intensi, ma la mia esperienza dice che il tutto diventa troppo pesante e da red carpet, il che per un trucco diurno na va bene. Il fard va scelto in tonalitá rosee o pesca, evitando le terre pesanti. Il viola è una cromia a base blu, dal sottotono freddo, che sta bene alle carnagioni fredde, a chi ha occhi chiari, capelli scuri e pelle quasi diafana. Da non sottovalutare come scelta di mak-up anche nel caso siate more con occhi castani, o bionde con gli occhi azzurro/verde.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Come vedete sta bene praticamente a tutte, basta trovare la propria tonalitá. E visto che quest’anno il viola va alla grande, possiamo davvero giocare su tutti i suoi toni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.