Il ritorno del crop top

ve la ricordate la magliettina super cota degli anni ’90? Quella che faceva vedere gli addominali delle Spice Girls e che anche noi. in gioventú, abbiamo portato parecchio. Beh, é ritornata. Bene, direte voi, ma sará per le nostre figlie o giu di lí e in effetti l’ho pensato anch’io, ma presto mi sono accorta che lo mettono anche le donne mature, con qualche accorgimento ovviamente, e in questi giorni mi sono imbattuta pure in un’intervista a Suzi Burns della JD Williams, un negozio specializzato in abbigliamento per donne +45. Suzi sostiene che il crop top sia stato adottato anche dalle donne mature, in quanto non é proprio detto che la pancia venga messa in vista, anzi. Lo ha dimostrato recentemente Jane Fonda (ok, lo so, lei é Wonder Woman, a 80 anni ha il fisico di una trentenne o giú di lí), che su un red carpet ha indossato proprio un crop top, ma velato nella parte di sotto da tulle e pizzo. Si tratta quindi di un vedo-non-vedo da usare con intelligenza.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

La cosa bella é che i crop top stanno benissimo con le gonne lunghe e le gonne midi, ma devono sempre essere a vita alta. In questo modo lo stacco sul punto vita rimane praticamente invisibile, lo si percepisce soltanto. Ovvio, il crop top non puó essere indossato se una ha la pancia, peró alla fine ci entra pure Kim Kardashian, che noon é proprio magrolina. Personalmente li trovo belli anche con i pantaloni larghi, quasi maschili e a vita alta, no invece a quelli super aderenti, in quanto rischiamo un look da discoteca che non solo é passé, ma é pure ridicolo. Mi piace il fatto che la moda oggi sia democratica e che anche le donne non giovanissime trovino un modo intelligente di interpretarla. Il crop top non sará proprio per tutte, ma non é cosí selettivo come sembra. A volte bisogna anche buttarsi e sfidare preconcetti e pregiudizi.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Le giovanissime lo portano con il jeans, é carino, ma non proprio elegante. Nel corso della stagione fredda lo vedremo in versione maglia pesante: i maglioni infatti tenderanno ad accorciarsi e magari questo puó essere un incentivo in piú per andare in palestra o fare un po’ di ginnastica. E, ovviamente, ricordatevi che non tutto ció che va di moda deve essere indossato. Io dico che al primo posto c’é il sentirsi bene e stare in equilibrio con noi stesse. La moda deve seguire noi e non viceversa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.