Il sandalo nude della stagione calda

Mostrare i piedi é forse uno dei trend piú grandi di questa stagione. Dita bene in vista, piedi super curati, materiali naturali e tanta voglia di eleganza. I sandali nude non sono una novitá, nel senso che li avevamo giá portati nel passato, ma ora li vediamo praticamente ovunque e con qualche accorgimento, li possiamo portare anche noi. Attenzione peró, perché non sono per tutte. Ci vuole una caviglia snella e una pazienza maniacale con la pedicure. Vengono solitamente proposti in colori semplici, come ad esempio il nero, beige, bianco, ma poi ci sono anche le tonalitá forti, come il rosso e l’azzurro. Li hanno proposti tutti i designer piú grandi, ma ovviamente li trovate anche da Zara e nei negozi low cost.

The Row

Valentino

Cult Gaia

porte&paire

Bottega Veneta

The row

Aquazzura

L’abbigliamento segue questo trend. Quindi i sandali nude stanno benissimo con i colori basici e il color block. I tacchi sono medi, kitten oppure altissimi e quindi rappresentano una vera sfida contro la gravitá. Non si tratta di un sandalo semplice da portare, piuttosto direi di un modello per la sera o per qualche occasione speciale. Lo vedo bello con un abito sottoveste, magari con le spalline sottili e con l’aggiunta di un blazer. Linee scivolate, capelli raccolti e una bella tonalitá di rossetto. Ovviamente anche il colore nude, rosa cipria si adatta bene a questo modello, anzi, lo trovo super femminile. E poi vi svelo un segreto: i sandali di questo tipo allungano molto la gamba.

Aquazzura

Bottega Veneta

Jimmy Choo

Proenza

Jimmy Choo

Gianvito Rossi

Gianvito Rossi

Se siete amanti dell’eleganza e delle linee pulite, direi che ci siamo. Comunque un sandalo di questo tipo sta bene nel guardaroba di ogni donna. Prima o poi lo tiriamo fuori e sono convinta che saprá fare la sua bella figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.