Non dimentichiamoci della tuta

È indubbiamente un capo di grande tendenza, ma ad essere sincere non la portiamo molto. Il motivo? Non è prettamente comoda quando scappa la pipì e quindi preferiamo evitare. Ma se lasciamo da parte questo “piccolo” dettaglio, la tuta ha un potere unico: valorizza il corpo della donna, rendendolo bellissimo, indipendentemente dai chili. A causa della sua forma infatti, strizzata in vita, morbida su tutti gli altri punti, la tuta rende sexy tutte ed è per questo che la primavera la promuove alla grande.

Foto: Getty

Foto: Getty

Foto: Getty

Foto: Getty

Foto: Getty

La stagione dei matrimoni si sta avvicinando e proprio la tuta potrebbe essere una soluzione adatta. Sexy al punto giusto, intrigante e nuova, la si può scegliere tinta unita, a fiori, a pois, a righe. Ovviamente la versione tinta unita rimane la più elegante, magari da combinare con un bel blazer a fiori. Anche per la sera essa diventa un capo da tenere in considerazione; può essere di velluto, seta, in lurex, oppure con uno splendido scollo a V che sappia esaltare il decoltè.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Leggera e leggiadra, la tuta di cotone sta vivendo un suo momento molto particolare. Adatta anche per la spiaggia, o comunque per fare un giro in centro; da portare ora con un blazer, o un cardigan, più tardi in versione nude. Via libera a spalline col fiocco, maniche larghe, schiene nude e chi più ne ha più ne metta. La tuta va indossata con i tacchi, ma sta bene pure con le scarpe da ginnastica, le ballerine, o un sandalo ultra piatto, dipende proprio dall’occasione e da cosa vi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.