Sette regole di stile da usare adesso

Questo autunno porta davvero tante cose belle, per lo meno dal punto di vista della moda. Ci sono i colori, il pizzo, i pantaloni super eleganti, il jeans che ci rende davvero piú belle e tanto altro ancora. In questo momento la scelta é vastissima ed é un vero piacere guardare le collezioni autunnali per trovare ispirazioni di ogni tipo. Ho scelto sette regole di stile da usare adesso, non solo per essere alla moda, ma per essere piú belle. Vediamo se vi piacciono.

Le camicie bianche

Romantiche e solitamente piene di pizzo, con i polsini importanti e dettagli vittoriani. Diciamolo: non ce ne sono mai abbastanza, sia da portare con i tailleur eleganti, sia per un bela paio di jeans. Quindi sono un ottimo investimento.

Foto: Sezane

Col classico non si sbaglia

Ad esempio con il bianco e il nero, ma anche con lo stile marinaro, i pois, o un tailleur dal taglio perfetto. Questa rinnovata eleganza é davvero benvenuta e poi ci aiuta a tirarci su di morale, il che, in tempi come questi, non é davvero male.

Foto: Sezane

Le maglie

Super morbide e davvero bellissime. Mi piace il fatto che oggi si indossino anche con le gonne di raso e cosí creano contrasti inediti, ma sempre molto femminili. Non dimenticate il colore, di fondamentale importanza e sí, sarebbe bene averne piú di una!

Foto: Sezane

Un tocco di azzurro

Essendo il colore di quest’anno va detto che non deve mancare. E poi le sue sfumature sono pressoché infinite, a partire dal carta da zucchero, sempre molto sofisticato e femminile. Anche tono su tono: l’azzurro é semplicemente splendido.

Foto: Sezane

Attenzione ai dettagli

Ce ne sono molti: bottoni, colletti, cinture, orecchini, cerchi nei capelli, portachiave da appendere alle borse e via dicendo. Un bel dettaglio ha sempre la capacitá di creare un ottimo look e quindi sí, andate alla ricerca di quello giusto ed esaltatelo per bene.

Foto: Sezane

Lo stile mannish

Rubare dal guardaroba di lui é stato sempre divertente, ma attenzione ad aggiungere un tocco super femminile. Ad esempio qualcosa di colorato, un dettaglio in pizzo, una trasparenza che fa intuire ma non svela. In questo modo anche i capi piú maschili diventano morbidi e facili da portare.

Foto: Sezane

Ecco a voi il colore

Non solo viola, ovviamente, ma anche giallo, rosso, arancione e poi tutti i colori delle foglie che sí, in autunno sono pure spente, ma non si dimenticano mai un tocco di verde brillante. É un mix quindi di colori caldi e tranquilli, con tonalitá squillanti, da indossare anche da capo a piedi. Io le adoro, perché mettono allegria.

Foto: Sezane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.