Una giornata presso l’albergo Cliff in Slovenia

Immaginatevi questo posto in collina, con una vista mozzafiato sul golfo di Isola e su quello di Trieste, in una Slovenia sempre verdissima e piena di promesse, soprattutto per chi ama il relax e la natura. Siamo a venti minuti da Trieste, ma il paesaggio cambia completamente. L’albergo Cliff é stato rinnovato da poco e ho avuto modo di testarlo recentemente, rimanendo sin da subito entusiasta della loro spa, con piscina e saune, del centro dedicato alla bellezza, del ristorante in cui si mangia cosí bene, che fai davvero fatica ad andartene. Il mio viaggio nell’oasi del benessere e della calma (credo che questo posto sia davvero zen, e lo dico in senso piú che positivo) inizia con la piscina. Acqua blu e mosaico che riflette la luce del sole, grande vetrata e lettini sia dentro sia fuori, perché in effetti non si puó rimanere chiusi quando il panorama é praticamente una cartolina, sospesa tra cielo e mare.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Dopo il bagno in piscina, in compagnia dei miei fedeli libri e di un ottimo caffé offertomi alla reception, é la volta delle saune. Sono magnifiche e molto pulite, ma quello che forse colpisce maggiormente é la quiete del posto. Qui non troverete mai un sovraffollamento di persone, anche per questo motivo é cosí bello andarci. In fondo fare una sauna é un momento di grande relax e intimitá, che perde fascino quando lo devi condividere con un mucchio di persone che non conosci. Mi sembra incredibile che un posto cosí esclusivo e bello possa rimanere anche tranquillo; di questi tempi lo apprezzo in maniera ancora piú grande. Durante il servizio fotografico che vedete avevo un raffreddore non da poco, che mi é passato proprio grazie alla sauna finlandese (poi ci sono quella turca e quella profumatissima alle erbe), infatti mi sono ripromessa di rifarla appena possibile.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Post sauna é il momento del centro bellezza. Scelgo un trattamento anti age davvero innovativo, svizzero, unico nel suo genere. Acido ialuronico che riempie le rughe e idrata profondamente la pelle, le spiana, stimolando le cellule immunitarie. Il trattamento comprende un eccellente peeling profondo della pelle, l’applicazione di acido ialuronico puro, il massaggio con particolari rulli per l’attivazione della formazione del collagene ed elastina e l’applicazione di una maschera di bellezza rossa, che poi si asciuga diventando solida e viene levata dopo circa 20 minuti. La pelle appare tonica, liscia, super nutrita e io ne sono contenta. Sará anche perché mi sono davvero rilassata e il tempo che dedico a me stessa non é mai troppo. Anzi, magari avere piú giornate come queste.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Concludo con un pranzo a dir poco delizioso presso il ristorante dell’albergo. Si chiama Kamin e ha una vista strepitosa. Non mi sembra strano che i clienti non vogliano andarsene e qui organizzano pure matrimoni da favola, proprio nel giardino adiacente, con vista sul mare blu che piú blu non si puó. L’offerta comprende principalmente specialità istriane e di pesce, oltre a piatti più internazionali. La base per la preparazione di eccellenti piatti fatti in casa è l’olio extra vergine di oliva di origine geografica, che producono loro stessi. Vengo trattata da vera principessa e non mi fanno mancare nulla: dalle cappesante al puré di cavolfiore, dagli stuzzichini di pesce al dolce fatto in casa. Dopo una giornata cosí non é proprio difficile sorridere alla vita.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Ci sono tanti posti belli in giro per il mondo, ma questo mi rimmarrá particolarmente nel cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.