Stile del giorno: animalier e nero

Mie care lettrici,

ho pensato a lungo se proseguire o meno su questa strada, se pubblicare consigli di moda, styling, trucchi, pettinature e via dicendo. In un momento come questo confesso di non avere tanta volta, ma d’altra parte sono psicologa e ho sempre letto dell’importanza del bello. L’essere umano é fatto per percepire l’estetica, per scoprire piccole o grandi cose che sanno risvegliare l’anima. In fondo l’Italia ne é piena: il cibo, l’architettura, la moda, la gente, tutto parla del bello. La mia decisione é quindi di continuare su questa strada, perché questa sono io e mi auguro di riuscire, di volta in volta, a donarvi qualcosa di piacevole, anche se solo per la durata della lettura di un articolo. Vi abbraccio forte, ovunque voi siate.

Ho scelto l’animalier, perché ogni qual volta lo indosso mi fa sentire forte e briosa. Adoro questa blusa con i polsi a sbuffo e i bottoni con le perle. L’ho subito trovata super chic e infatti é una delle mie preferite. L’ho abbinata con un altro dei miei pezzi preferiti, la gonna plissettata e ovviamente un bel paio di scarpe col tacco alto (ma ammetto che le scarpe da ginnastica erano proprio dietro all’angolo!), ricordo stupendo di un viaggio a New York. Il tutto semplice e molto indossabile, non vedo l’ora che la primavera tiri fuori tutto il suo bello e scacci via quello che c’é nell’aria. Ho tanta voglia di normalitá.

Il mio stile é il seguente: gonna Max Mara, camicia Sister Jane, scarpe SJP (Sarah Jessica Parker), borsetta Chloé (via Netaporter), anelli: Roberto Cavalli, YSL, Asos. Fibbie nei capelli H&M.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

2 Comments

  1. Anna

    Carissima,
    in questo periodo “particolare”,…….ho scoperto/riscoperto molte cose che forse nel caos quotidiano,avevo perso di vista…ad esempio la tua bellissima trasmissione su TV Capodistria “Il giardino dei sogni”…….e al riguardo,ti chiedo ingenuamente : da quanti anni conduci questa trasmissione?
    Mi piace moltissimo,……complimenti per davvero!
    Un consiglio da amica,….perchè non scrivi un bel libro di psicologia?Sei psicologa (anche mio fratello lo è),…..sei una ragazza dalle mille sfaccettature,colta,coraggiosa,………
    Un abbraccione anche a mamma Isabella (qualche anno fa…..ho letto un suo libro…..ora ne vorrei leggere degli altri)
    Anna

    • Lorella Flego

      Cara Anna, grazie mille per la tua attenzione. Il giardino dei sogni é un po’ la mia anima, lo conduco da quattro anni, ma ancora prima ho condotto per ben 15 anni Q, una trasmissione di moda e attualitá. Ora Il giardino dei sogni mi ha dato la possibilitá di mostrare anche il mio lato di psicologa, lavoro con ospiti fantastici che mi insegnano molto e donano tanto sapere al pubblico.
      Un libro? Perché no…in realtá scrivo tantissimo, quindi magari prima o poi mi decido a buttare giú pure quello! Mamma contraccambia l’abbraccio, pure io non vedo l’ora di abbracciarla per davvero, perché questa situazione “a distanza” ci mette tutti a dura prova!
      Stammi bene e buon fine settimana…e grazie perché mi leggi sempre!! xoxo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.