Stile del giorno: l’abitino rosa

Probabilmente vi sará capitato di indossare un abito e sentire che é quello giusto. Le cuciture, le pieghe, il colore, l’apertura sulla schiena: tutto é al punto giusto e tutto sembra essere fatto unicamente per voi. Anche questo abitino é stato amore a prima vista, mi piace la lunghezza midi e il tessuto che in modo delicato segue le forme del corpo. Lo trovo ideale per una serata estiva, ma anche da indossare ogni giorno, con le scarpe da ginnastica o i sandali bianchi. E poi é l’alleato perfetto da mettere in valigia, non si stropiccio e te lo porti ovunque, in quanto non ti fará mai fare brutta figura. Questa mia storia di moda é nata a Rovigno, in Croazia, nel corso di una giornata magica e piena di luce. Spero di ripetere presto l’esperienza!

Il mio stile é il seguente: abito Lilly Bridal dalla boutique Qualcosa di Blu a Trieste, scarpe Guess, blazer Mango, borsetta Rebecca Minkoff, anello rosa Kenneth Jay Lane, anello doppio H&M, orologio Kate Spade, occhiali Ann Taylor.

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

Foto: Zen

2 Comments

  1. Maura

    Bellissimooo il vestito e gli accessori! Volevo sapere se gli outfit che indossi , potrebbero essere indossati da donne più adulte per esempio me vicino ai sessant’anni.Grazie!

    • Lorella Flego

      Carissima Maura, tutto dipende dalla schiena…infatti questo modello ha una scollatura molto accentuata sul dietro che non permette di indossare il reggiseno. Io dico che il tutto dipende sempre dalla donna che lo indossa, perché ci sono sessantenni splendide, alla faccia delle quarantenni. Io direi che il colore va bene di certo, per quel che riguarda la fattura opterei per un modello leggermente piú chiuso, con una manica a tre quarti e sempre una lunghezza midi. Il blazer é ovviamente da aggiungere, fa sempre la sua figura. Un bacio e grazie per avermi scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.