Un albergo di charme sul lago di Bohinj

Oggi vi porto nel cuore della Slovenia, terra verde e ricca di sorprese, un tocca sana per gli amanti della natura e credo che anche in questo caso saranno le fotografie a parlare. Molti sono i laghi che bagnano questa regione al confine con l’Italia e tra i piú belli c’é indubbiamente quello di Bohinj. Si tratta del più grande lago della Slovenia, nel cuore delle Alpi Giulie, una gemma nascosta e una destinazione preziosa da scoprire! Fanno rimanere a bocca aperta la tranquillitá e il silenzio che si percepiscono da queste parti, un po’ come se il mondo si fosse fermato, ma solo per la lasciarti la possibilitá di riprendere fiato.  in effetti qui rinasci.

Lago di Bohinj

Lago di Bohinj

Hotel Majerca

Hotel Majerca

Hotel Majerca

L’albergo di charme Majerca é stato aperto da poco ed é praticamente l’unica struttura di questo tipo nei paraggi. Questo lo rende ancora piú prezioso. Poche camere, cucina ottima, personale davvero gradevole e alla mano, vista diretta sul lago e camere con sauna privata lo rendono un posto come pochi. Ovunque c’é l’odore piacevolissimo del legno, mescolato al pulito e all’aria frizzante della montagna. Mi affaccio alla finestra e scorgo un paesaggio semi innevato, che sembra dormire. Il lago di Bohinj si trova nel cuore di una valle glaciale. Da una parte è circondato da versanti montagnosi molto ripidi e dall’altra dai verdi pascoli.  Tiene circa 100 milioni di metri cubici d’acqua. Fa parte del Parco nazionale del Triglav, l’unico parco nazionale della Slovenia. Ha il fascino e la bellezza di una natura intatta e incontaminata come poche al giorno d’oggi.

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

L’hotel Majerca non é un posto per chi passa in bicicletta. E nemmeno somiglia a uno dei tanti ostelli che si trovano nei paraggi. Il suo essere curato sin nel minimo dettaglio lo rende piuttosto unico nel suo genere. L’intento era quello di offrire agli ospiti una sorta di distacco completo dalla frenesia della vita quotidiana. In fondo qui, in questo posto, non ci vuole molto. Basta affacciarsi a una delle numerose terrazze per scoprire e percepire la magnificenza della natura. E io, piccola piccola, solo un granello di sabbia nell’universo, un piccolo tassello in un puzzle maestoso, che credenti o non credenti, ha davvero qualche cosa di divino.

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

In realtá da queste parti si puó fare molto. Ma io non sono una di quelle che si mette gli sci e va a correre sulla neve, direi piuttosto che infilo gli scarponi e gironzolo intorno al lago, alla scoperta di colori che anche Picasso invidierebbe. I blu e i turchesi sono ora smorzati dal paesaggio invernale, ma l’acqua resta ovunque cristallina e fredda, con la sua tipica tonalitá verde. Le ampie vetrate dell’albergo permettono di ammirare ció che succede nel mondo standosene al caldo, sprofondati in una poltrona super comoda e morbida, a sorseggiare un ottimo caffé o un bicchiere di vino. L’albergo si amalgama benissimo con il resto del villaggio, sorprendendo soprattutto all’interno, con i suoi spazi lussuosi e tranquilli.

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Tantissime sono le prelibatezze offerte dal ristorante e tanta é l’attenzione regalata dai cuochi anche ai piatti piú semplici. Dalla zuppa di funghi al brodo di manzo, dall’insalata con la barbabietola rossa al filetto cotto alla perfezione, i sapori sono semplicemente straordinari. L’ambiente quieto ed elegante ti permette non solo di gustare in santa pace ogni singolo piatto, ma anche di fare i conti con te stesso. Non é stato facile decidere di uscire, il freddo di questi luoghi si fa sentire e non c’é nulla di meglio di un ambiente caldo che ti possa cullare. Eppure… l contrasto tra interno ed esterno punge gli occhi. La natura qui é selvaggia e allo stato brado, sebbene ci siano davvero molte strutture turistiche, che tuttavia vivono soprattutto durante la stagione calda. In questo senso l’hotel Majerca é un’eccezione.

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Foto Zen

Mi sono lasciata completamente affascinare da questo luogo vicinissimo all’Italia e tuttavia cosí diverso nei suoi sapori e profumi. Un connubio perfetto tra lusso, gastronomia, attivitá fisica e vita all’aria aperta. E la prossima volta ci torno con la famiglia.

2 Comments

  1. Anna

    Ma grazie della segnalazione!

    Non appena capito da quelle parti,ci voglio andare anch’io………

    • Lorella Flego

      In effetti il posto é davvero molto bello, tranquillo e originale. Ti piacerá di certo! xoxo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.