Il cappotto teddy che non puó mancare

É proprio un must di questo inverno e io lo trovo adorabile. Non per niente nel mio armadio ce ne sono di vario tipo: quello bianco e super morbido, quello rosa e tanto romantico, quello bordeaux che mi fa compagnia quasi tutto l’inverno e ora questo color marrone, che ricorda tanto un orsacchiotto. In effetti i cappotti cosí sono davvero molto portabile e servono a creare uno stile gioioso e unico, adatto alla donna moderna. Non mi stupisce che abbiano fatto breccia nei cuori di tutte, perché hanno davvero una versalitá incredibile e, se fatti bene, scaldano pure.

Foto: Zen per sOliver

Foto: Zen per sOliver

Come dicevo l’ultimo arrivato é marrone ed é pure reversibile, un colore che d’inverno amo indossare molto, anche perché sta tanto bene con il mio amato avorio e con le tonalitá della stagione fredda. E poi mi fa venire in mente la terra, le foglie in autunno e i colori che mi circondano in questo momento, é un modo per rimanere con i piedi ben piantati al suolo e ricordarmi che tutto é solo un lungo passaggio e che torturarsi con quello che verrá, non ha davvero senso.

Foto: Zen per sOliver

Foto: Zen per sOliver

Foto: Zen per sOliver

Il cappotto teddy é un abbraccio caldo, un modo per andarsene in giro per il mondo tranquille e rilassate. Mentre scrivo queste parole ho indosso una tuta nuova, di lana, marrone anche quella e giá mi vedo con le scarpe da ginnastica, i capelli raccolti e il cappotto marrone, una combinazione imperdibile e alla moda, che mi fa stare bene. Perché la moda é anche questo: sentirsi bene nella propria pelle ed essere consapevoli della propria femminilitá.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.