Il colore di questa primavera é l’azzurro ceruleo

Ceruleo come un cielo d’estate, di quelli senza nuvole, in quell’intensa tonalità di azzurro che ti lascia a bocca aperta. E ti pensare alla perfezione. Care lettrici, ormai è appurato, l’azzurro ceruleo è il colore da indossare proprio adesso e sono convinta che ci terrà compagnia sino alla fine dell’estate. Assomiglia al baby blue, ma a momenti diventa anche più intenso. Beh, in effetti ogni variazioni di azzurro è semplicemente splendida, anche perchè questo colore ha un potere ipnotico che non va sottovalutato.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Questo colore porta alla riflessione e quindi all’interiorizzazione: utilizzarlo o indossarlo dona grande fiducia, nei confronti dell’attività che si sta svolgendo e nelle proprie capacità. Nell’espressione artistica e psichica trova la sua massima realizzazione: l’azzurro porta a vivere con maggiore intensità i sentimenti e le emozioni, a rimanere più nella dimensione psichica piuttosto che fisica. Viene usato anche nell’arredamento: una camera da letto azzurra stimola in sonno, un cottage in azzurro ricorda il mare, un appartamento piccolo con le pareti azzurre viene illuminato da una luce densa di calma.

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Pinterest

Foto: Zen

Forse la parola ceruleo vi ricorda qualcosa…in effetti riporterà più di qualcuna a un film mitico, Il diavolo veste Prada, la pellicola più iconica della prima decade degli anni 2000. Cosa dice la cattivissima Miranda ad Andrea, quando si lancia nel suo monologo con l’azzurro? Dice così:

“Oh, ma certo, ho capito: tu pensi che questo non abbia nulla a che vedere con te. Tu apri il tuo armadio e scegli, non lo so, quel maglioncino azzurro infeltrito per esempio, perché vuoi gridare al mondo che ti prendi troppo sul serio per curarti di cosa ti metti addosso, ma quello che non sai è che quel maglioncino non è semplicemente azzurro, non è turchese, non è lapis, è effettivamente ceruleo, e sei anche allegramente inconsapevole del fatto che nel 2002 Oscar de la Renta ha realizzato una collezione di gonne cerulee e poi è stato Yves Saint Laurent se non sbaglio a proporre delle giacche militari color ceruleo. […]

Ecco svelato il mistero del ceruleo. È sempre stato tra noi e andrà sempre di moda, perchè tra le donne ha davvero tantissime sostenitrici e io sono la prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.