La stagione calda porta tante stampe pazze

Le vedremo un po’ ovunque, ma soprattutto sugli abiti di cotone. Sperando di riuscire a parlare anche di vacanze, diciamo che questi sono gli abiti migliori da mettere in valigia e sanno dare grandi soddisfazioni. In un periodo cosí incerto e strano, la moda vuole regalare solo cose belle e un pensiero positivo di libertá e speranza, che spesso si rivolge agli anni ’70. Un mood che si rivela sempre attuale e sbarazzino al punto giusto.

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Quando le stampe diventano troppe?

Quando non le sentiamo e questo si vede. La moda prevede mix di colori e pattern diversi, come se non ci fossero regole. Ma a una cosa ci possiamo attenere, cosí non sbagliamo mai: se mescoliamo le stampe, non mescoliamo i colori e viceversa.

Quali sono i pezzi stampati su cui puntare?

Mi viene da dire tutti, dagli abiti ai top, passando per tailleur, gonne e pantaloni. Il pezzo più facile da portare è il top, perchè si sdrammatizza molto con il jeans e con un altro pezzo monocromatico. Quello più difficile, ma comunque sfizioso è invece il tailleur. Risulta super carico, però non si passa inosservate!

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Rixo via Netaporter

Quali sono i colori più in voga?

Tutti, compresi quelli acidi, pastello, i bianco e neri, le fantasie pop e artistiche che ricordano quadri famosi. Per quel che riguarda i colori, non ci sono regole, l’importante è sentirli e indossarli in base al proprio umore. Così non sbagliamo mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.