Anche la regina Elisabetta sceglie il colore

Beh, lei in fatto di stile la sa proprio lunga. Potrá piacere o non piacere, ma i suoi abiti sono semplicemente fantastici e molte volte fuori dagli schemi. Direi che il giallo é inaspettato, l’arancione buca lo schermo, l’azzurro le sta divinamente e il glicine la rende bellissima. Non solo. In mezzo ci sono infatti tutte le tonalitá del verde e del rosa baby e scusatemi se é poco. Elisabetta d’Inghilterra é un’icona di stile unico, che ci fa capire quanto indossare il colore sia di fondamentale importanza per trasmettere energia e per dare agli altri un messaggio sempre positivo.

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Cercando nella storia di questa donna, mi imbatto in outfit indossati anche 30 anni fa, ma sono sempre molto simili. I colori accessi le piacciono e se in passato li metteva con accessori bianchi, oggi sembra prediligere quelli neri, immagino solo per motivi di comoditá. Quindi chiudiamo un occhio. Scrivo di lei, perché spesso le donne si auto convincono che il rosa é solo per le bambine, l’azzurro cielo dopo i 50 non va bene e anche il glicine, essendo una tonalitá di viola, va lasciato in disparte. E invece no. Io credo fermamente che i colori vadano usati a tutte le etá, hanno il compito di farci sentire bene, tirarci su il morale e illuminare il volto. L’estate in fondo si presta anche a questo!

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Anche dal punto di vista psicologico i colori hanno la loro valenza. Ad esempio Il BLU è il colore del silenzio, della calma e della tranquillità, della tenerezza, della gioia di vivere. È il colore della contemplazione e della spiritualità. Induce alla quiete, alla placida e profonda soddisfazione o adattamento o armonia. Molto bene se avete un soggiorno o una camera da letto azzurri, perché vi faranno rilassare e sentire a proprio agio. Pensate che per i Cinesi il blu è il colore dell’immortalità. Il GIALLO rappresenta l’ottimismo, l’intelligenza, la saggezza, chi lo ama ha un carattere aperto, ottimista, estroverso, divertente e scanzonato, sereno e cordiale. E’ entusiasta della vita e s’infiamma facilmente. Tiene molto ad affermarsi e a conseguire posizioni di prestigio personale, cerca sempre esperienze nuove. Il VIOLA, che nasce dalla mescolanza di rosso e blu, è il colore della metamorfosi, della transizione, del mistero e della magia, ideale quando cercate un’intuizione, o avete voglia di creare qualcosa di nuovo.

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Foto: Getty images

Infine il ROSA, che nella tonalitá baby evoca tenerezza, amore, compassione, ma anche gentilezza e capacitá di ascoltare le persone. Questo delicato colore infonde inoltre la capacità del perdono ed esprime il reciproco bisogno di dare e riceve tenerezza. Chi predilige questo colore è capace di grandi amori passionali dove dona tutto se stesso con totale abnegazione. Ha il forte desiderio di comprendere il partner e amarlo con tutto se stesso fino ad annullarsi. Chissá se Elisabetta sceglie i suoi colori in base ai loro significati piú o meno nascosti, ma una cosa é certa: le stanno divinamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.